GP OLANDA (ANTEPRIMA): DICHIARAZIONI DEI PILOTI DELLA MOTOGP

Publicado: 28 junio, 2012 en Motomondiale (italiano)
Etiquetas:, , ,

CASEY STONER (Repsol Honda): “Ad Assen abbiamo avuto risultati alterni. Cosi speriamo di essere competitivi questo fine settimana, evitando qualsiasi infortunio come accadde invece lo scorso anno quando mi sono fatto male al collo in prova, con postumi che mi sono portato dietro tutta la stagione e che mi creano ancora un po’ di problemi. Su questa pista si passa molto tempo con la moto piegata e purtroppo questo è un punto debole per noi, almeno in questo momento. Prima di poterci considerare competitivi su questo tracciato, dovremo lavorare molto nei turni di prova di giovedì e venerdì. Speriamo che ci sia bel tempo perché abbiamo bisogno di provare il più possibile sull’ asciutto. Dobbiamo restare concentrati perché con tre gare di fila è importantissimo ottenere buoni risultati ogni domenica ad Assen, Sachsenring e Mugello”.

DANI PEDROSA (Repsol Honda): “Lo scorso anno non ho corso ad Assen perché ero infortunato, ma conosco molto bene il tracciato. Il tempo è sempre incerto, speriamo di poter girare sull’asciutto per continuare il lavoro di messa a punto della moto con la nuova gomma anteriore e migliorare la guidabilità. Abbiamo bisogno di acquisire più esperienza con la nuova copertura e questo fine settimana speriamo di poter fare un altro passo avanti. Ad Assen è importante avere un buon feeling con le gomme perché ci sono diverse curve molto veloci. Non vedo l’ora di correre e punto a fare una bella gara”.

JORGE LORENZO (Yamaha Factory Racing): “Assen e Brno sono i due tracciati dove ho vinto di più in carriera. In questo momento mi sento forte, stiamo vivendo un bel momento, tutti siamo concentrati per l’obiettivo comune, pertanto non posso che esser fiducioso in vista di Assen. Finora non abbiamo commesso particolari errori, siamo determinati a giocarci le nostre chance per la conquista del mondiale. Per questo il nostro obiettivo resta il podio per ogni gara e, se possibile, la vittoria. Ci proveremo anche ad Assen, un tracciato che ben si adatta al mio stile di guida e alla Yamaha M1: vediamo cosa succede, di sicuro siamo fiduciosi di ottenere un bel risultato anche qui”.

VALENTINO ROSSI (Ducati Team): “Assen è una gran pista, mi piace moltissimo e mi porta alla mente un sacco di bei ricordi. Cercheremo di partire da questo buon feeling con il tracciato per migliorare un po’ i nostri risultati. Per il momento possiamo solo lavorare sul set-up per mettere a punto al massimo la moto per tornare al livello che avevamo prima di Silverstone, che è stata una gara molto dura. A Barcellona ma anche nei turni asciutti a Le Mans, eravamo invece stati un po’ più veloci quindi dobbiamo tornare almeno sui quei ritmi. Se poi invece dovesse piovere sappiamo già che potremmo essere più competitivi”.

NICKY HAYDEN (Ducati Team): “Assen è cambiata un po’ nel corso degli anni ma è una pista che mi piace sempre molto. Ci sono delle sezioni molto veloci, come l’ultimo “split” che offre un paio di curve paraboliche davvero divertenti. E’ uno di quei posti dove non sai mai che condizioni meteo puoi aspettarti e devi essere pronto a tutto per la gara. Se guardiamo solo al risultato di Silvertsone non possiamo dire che sia stato davvero positivo ma in realtà penso che ci abbia insegnato un paio di cose. Una è senz’altro che dobbiamo cercare una messa punto che metta meno sotto pressione le gomme, che non le consumi troppo velocemente. In Olanda lavoreremo su questo e cercheremo come sempre di fare un buon risultato”.

ALVARO BAUTISTA (San Carlo Honda Gresini): “Il fine settimana di Silverstone è stato indubbiamente m olto positivo. Dopo le modifiche fatte a Barcellona il mio feeling con la moto è migliorato tanto ed a Silverstone ne ho avuto la conferma. La confidenza con la moto è stata subito ottima, riuscivo a guidare in sicurezza ed a divertirmi. La conferma delle buone sensazioni è arrivata con la pole position del sabato, la mia prima pole in MotoGP, e la domenica quando sono riuscito a disputare la gara insieme ai primi. Mi è servito tanto poter stare con loro, ho capito molte cose. E’ stato un quarto posto significativo, il mio miglior risultato ottenuto in MotoGP che ha trasmesso allegria e forti motivazioni per il futuro a me ed al Team. Dopo Silverstone ho festeggiato con i miei amici il risultato ottenuto sulla pista inglese continuando però ad allenarmi con grande impegno perché adesso ci saranno tre Gran Premi consecutivi e quindi sarà fondamentale essere in forma al cento per cento per continuare la nostra fase di crescita. Ad Assen proverò a confermare la prestazione di Silverstone cercando di stare ancora insieme ai primi perché dobbiamo continuare questo percorso positivo. Oggi siamo in grado di poterlo fare e dobbiamo riuscirci. L’obiettivo è chiaramente il podio ma non voglio essere ossessionato da inseguire a tutti i costi questo risultato perché sono convinto che se continueremo a lavorare come stiamo facendo prima o poi arriverà. Assen è un circuito mitico si alternano curve veloci ad altre lente ed a cambi di direzione molto rapidi. Naturalmente la meteorologia recita un ruolo importante con il freddo e la minaccia sempre presente della pioggia. Il vecchio circuito era sicuramente più affascinante e mi piaceva molto ma fortunatamente sul nuovo tracciato hanno conservato alcune curve molto belle. L’atmosfera è inoltre incredibile Assen è una grande festa del motociclismo”.

MICHELE PIRRO (San Carlo Honda Gresini): “A Silverstone abbiamo avuto la conferma che siamo sulla strada giusta. Abbiamo fatto progressi significativi dopo i test di Barcellona ed Aragon ed in Inghilterra siamo riusciti a disputare un’ottima gara restando fino alla fine con i migliori delle CRT. Il lavoro portato avanti dai ragazzi del Team è molto importante e credo che con un ulteriore progresso potremo inserirci nella lotta al vertice tra le CRT. Prossimamente avremo qualche ulteriore piccola novità tecnica che sono convinto possa farci ulterior mente crescere e quindi sono estremamente fiducioso per il futuro più prossimo. Nella pausa ho fatto un breve viaggio nella mia Puglia per salutare amici e parenti e adesso sono pronto per Assen. La pista olandese è tra le mie favorite e sono certo di poter disputare un’altra bella gara. Naturalmente la variabile è dettata dalla meterologia che come al solito in Olanda tende alla pioggia e cambia rapidamente”.

STEFAN BRADL (LCR Honda): “Spero davvero che stavolta il meteo non sia pessimo come nelle ultime gare così potremo lavorare a fondo sulla messa a punto. In tutta sincerità Assen non è una delle mie piste preferite soprattutto la prima parte del tracciato ma in sella alla MotoGP è tutto diverso. Dopo il primo “assaggio” nella prima giornata di prove metteremo tutte le cose insieme per rifinire il pacchetto al meglio in vista della gara di Sabato”.

HECTOR BARBERA (Pramac Racing): “La cosa positiva di questa intensa parte di calendario, in cui le gare sono tutte molto vicine, è che non perdi il ritmo e se le cose non vanno bene una domenica, puoi rifarti subito, la settimana successiva. Direi che questa è esattamente la mia situazione, vista la gara opaca in Inghilterra di qualche giorno fa. Ho voglia di riscattarmi e questa è una pista che mi è sempre piaciuta molto e in cui posso essere veloce con la mia Ducati. Assen, come Silverstone, è un tracciato ricco di curve veloci, che si adattano bene al mio stile di guida. Abbiamo avuto un buon feeling, a Silverstone durante le prove, quindi io e il mio team, lavoreremo per ricreare anche qui le stesse condizioni”.

Cordialmente,                                                                                                                                                                                                            Eduard Ballús

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s